Introduzione

Per poter usare la piattaforma e inviare campagne email ai tuoi contatti è necessario definire almeno un mittente.

Per accedere alla sezione dedicata è necessario selezionare la voce Mittenti dal menù laterale di sinistra.

La voce Elenco consente di visualizzare tutti i mittenti configurati mentre la voce Nuovo Mittente consente di crearne uno nuovo.

Creare un Mittente

Per creare un mittente è necessario definire un **Nome **e un indirizzo email valido.

NB: Utilizzando caselle generiche come ad esempio @yahoo.com/it etc., e @libero.it come mittenti delle tue campagne di email marketing, è molto probabile che gli ISP che verificano il record DMARC blocchino l’email in ricezione. Pertanto non è possibile utilizzare questi domini per l'invio delle campagne email attraverso la piattaforma Vola.

DMARC è un protocollo di autorizzazione dell'email fino ad oggi riservato agli addetti ai lavori in quanto utilizzato prevalentemente da Banche e da altri siti che risultavano essere spesso vittime di attacchi di phishing. DMARC si appoggia a protocolli molto più diffusi come DKIM, usato per firmare/certificare la provenienza di una email, e SPF, utilizzato invece per dichiarare quali siano i server che possono spedire email usando un determinato mittente, inteso come colui che ha imbucato la lettera e non colui che l'ha scritta, che come per la posta tradizionale anche nell'email possono non coincidere. Il limite di DKIM e di SPF sta nel fatto che non è prevista alcuna restrizione tra chi firma e chi ha scritto l'email o tra il server che invia e chi ha scritto l'email: quindi DKIM e SPF da soli aiutavano solamente ad avere nuovi identificatori sui quali calcolare la reputazione o fare dei blacklisting, ma non impediva di mandare email fraudolente che sembrassero inviate da altri. Proprio per aggirare questo limite è stato introdotto, giustamente, DMARC.

Provider come Yahoo, Libero e Iol hanno deciso di pubblicare un record DMARC per i loro domini in cui si evince che sono da considerarsi valide email scritte da utenti con casella @yahoo @libero, etc. solamente se tali email sono firmate con la firma DKIM di questi provider (che possiedono solamente loro) o se vengono spedite da uno dei server dichiarati nel record SPF di yahoo, libero, etc. (ovvero da un server di Yahoo, o di Libero e gli altri elencati sopra).

Che cosa significa in sostanza?

Significa che i server riceventi mettono in SPAM qualunque email scritta da un indirizzo @yahoo, @libero.it o @iol.it se questa non è stata realmente inviata tramite i server di Yahoo, Libero o Iol, ed è per questo che non è possibile utilizzare gli indirizzi di questi provider come mittenti delle email inviate tramite la piattaforma Vola.

Una volta compilati i campi richiesti cliccare il pulsante Salva, il mittente verrà salvato e verrà inviata anche un'email all'indirizzo indicato contenente un link per confermare la creazione del nuovo mittente.

NB: La validazione del mittente tramite il link contenuto nell'email è necessaria per poter usare quel mittente nelle tue campagne email.

Elenco dei Mittenti

Nel caso in cui siano presenti dei mittenti questi vengono visualizzati nella sezione Elenco all'interno di una tabella.

la tabella mostra:

  • Nome del Mittente

  • Email del Mittente

  • Stato del Mittente

    Validato indica che il mittente è stato confermato cliccando il link di validazione presente nell'email che si riceve quando si crea un nuovo mittente, in caso contrario lo stato è da validare.

Cancellare un Mittente

Per cancellare un mittente singolo è sufficiente cliccare sull'icona a forma di cestino in corrispondenza del Nome del Mittente.

Sfruttando le caselle di selezione è possibile selezionare uno o più mittenti e, tramite la voce Elimina presente nel menù a tendina che compare sopra l'elenco dei mittenti, cancellarli.

Modificare un Mittente

Per modificare un mittente è necessario cliccare sull'icona a forma di matita vicino al nome del mittente.

Modificare i campi desiderati e premere il pulsante Salva

Nel caso in cui si modifichi l'indirizzo email si riceverà una nuova email contenente un nuovo link per la validazione del mittente.